Ho un'artrite, che cos'è?

Cos'è l'artrite?

  • L'artrite è l'infiammazione di un'articolazione. L'articolazione è rossa, calda, gonfia e sensibile al tatto.
  • Quando viene colpita una sola articolazione si parla di "monoartrite". Quando vengono colpite due o più articolazioni si parla di "poliartrite".

Da dove viene la mia artrite?

  • Si distinguono vari tipi di artrite le cui cause sono molto diverse.
  • Organismi microscopici, i batteri, possono provocare un'artrite detta infettiva (o settica).
  • La poliartrite reumatoide è un'altra forma di artrite provocata da uno squilibrio del sistema di difesa dell'organismo che attacca le articolazioni.
  • La gotta (eccesso di acido urico) può anche provocare un coinvolgimento articolare.
  • Allo stesso modo, anche altre malattie possono provocare l'artrite.

L'artrite o l'artrosi?

  • L'artrosi si deve ben differenziare dall'artrite. Si paragonano spesso l'"atrosi" e l'"artrite", che sono malattie con origini del tutto diverse e che provocano dei dolori che permettono di distinguerle bene.
  • L'artrite provoca dolore soprattutto durante la notte, più o meno continuo, e che può essere migliorato con il movimento. Questo tipo di dolore è tipico di una malattia infiammatoria.
  • L'artrosi è la conseguenza di una usura prematura della cartilagine. Le ossa dell'articolazione fanno attrito l'una con l'altra, usurando la cartilagine che si trova interposta. Ciò provoca dolore, che aumenta con il movimento e gli sforzi, ma che migliora con il riposo. In questo caso si parla di dolore di tipo meccanico.

L'artrite corrisponde all'infiammazione di una articolazione.

Provoca un dolore che compare soprattutto di notte ed è migliorato dal movimento, contrariamente all'artrosi che provoca dei dolori durante un movimento e che migliorano a riposo.

 

Redazione a cura di "Malice & Co. (Francia)". Traduzione e revisione a cura del Dott. Emilio Romanini.

Indietro

JoomShaper